Giuliana Sgrena, Alessia Sorgato, Normanna Albertini tra gli ospiti di Essere Donna Oggi

Posted on ottobre 6, 2016

0


esseredonnaoggi_programma_fb

L’idea di creare un premio letterario, che possa lavorare sulla tematica della donna e delle relazioni di genere nella società contemporanea, offre numerosi spunti di riflessione. Il primo è legato proprio all’urgenza della trattazione. Negli ultimi anni la sfera femminile appare sempre più terreno di confronto duro e scontro, le vittime del femminicidio aumentano tra l’indignazione sterile e l’accettazione del danno.

Dunque c’è l’urgenza di “parlare” di donne e di raccontare le loro storie, il loro mondo, affinché diventi realmente il mondo di tutti. Il secondo spunto è didattico ed educativo, il concorso letterario nasce per “vivere” e animarsi nelle scuole, tra i banchi degli alunni, con il preciso scopo di mettere in condizione gli adolescenti di avere tutti gli strumenti utili al fine di creare rispetto, eguaglianza, tutela. Infine il terzo punto è puramente letterario; raccontare il presente con i mali, le storture, le ingiustizie, le prevaricazioni, i silenzi, le omertà, significa costruire il futuro e i libri da sempre rappresentano le bussole per orientare le società verso il bene. Ecco il concorso letterario nasce con questo scopo: favorire la conoscenza abbattendo gli steccati dei pregiudizi e delle ignoranze.

Promotrice del Premio “Essere Donna oggi” è l’Amministrazione Comunale di Gallicano, con la partecipazione della Regione Toscana, ufficio Pari opportunità, Provincia di Lucca, Unione dei Comuni della Garfagnana e la casa editrice Tra le righe.

Al premio si lega un evento di due giorni con incontri, presentazioni di libri e convivialità.
Martedì 4 ottobre

Bookcrossing: distribuzione gratuita a Gallicano di 500 libri provenienti dal Garfagnana in Giallo e dal Contropremio Carver. I libri saranno “liberi” di muoversi tra un lettore e l’altro dando inizio ad una biblioteca diffusa di scambio.
Venerdì 7 ottobre

Ore 18 saluti delle istituzioni presso la biblioteca comunale.

(Saletta CIAF – piazza San Giovanni).

 

Ore 18,15 presentazione del libro “La Francese. La lunga vita di Giovanna Mayne” di Virginio Monti (Tra le righe libri). La storia di Giovanna Mayne, partigiana e attivista politica che dalla Francia,poi Berlino, arriva a Bagni di Lucca nel 1943.

(Saletta CIAF – piazza San Giovanni).

 

Ore 19 “Femen. Inna e le streghe senza Dio” di Massimo Ceresa (Tra le righe libri).
“Il nostro corpo è la nostra arma”. Non c’è dubbio che mostrarsi in topless ha provocato un interesse seguito da tutti i media internazionali. E il 2017 sarà l’anno della rivoluzione per Femen. Le attiviste, a partire dalla coraggiosa Amina, costituiscono un fenomeno nuovo e importante che potrebbe anche incidere sui futuri assetti politici, in un momento particolare di grande fermento.
(Saletta CIAF – piazza San Giovanni).

 

Ore 21 – “Dio odia le donne”. Incontro con Giuliana Sgrena autrice del libro edito da Il Saggiatore. Le donne sono state nei secoli abusate, schiavizzate, menomate, ridotte a oggetto, merce, scarto. Oggi le cose non sono cambiate, e Giuliana Sgrena lo racconta a partire dalla propria esperienza personale.
(Saletta CIAF – piazza San Giovanni).

 
Sabato 8 ottobre ore 10 incontro con Alessia Sorgato autrice del saggio “Giù le mani dalle donne” (Mondadori).I numeri sono da bollettino di guerra: in Europa 62 milioni di donne hanno subito violenze fisiche e/o sessuali e il 67% di vittime di abusi in famiglia non lo ha denunciato.
(Istituto comprensivo scolastico – via Guazzelli,2).

 

Ore 15 – “Sulle spalle delle donne” incontro con la scrittrice Normanna Albertini autrice del libro edito dalla Garfagnana editrice.
Una raccolta di racconti sulla vita contadina delle montagne reggiane, oltre il crinale, nelle terre dei lombardi, dove la donna era asse portante di una vita faticosa. Osservare quella società di oltre cinquanta anni fa aiuta a comprendere quanti passi siano stati compiuti dalle donne nella società, e quanti ancora ne deve compiere.
(Palazzo comunale, Sala consiliare – Piazza del Popolo).

 

Ore 15,45 – Incontro con gli autori finalisti del Premio Essere Donna Oggi e presentazione dell’antologia.
(Saletta CIAF – piazza San Giovanni).

 

Ore 16,30 – Premiazione del Premio “Essere Donna oggi”. Premiano Giuliana Sgrena, Alessia Sorgato e Normanna Albertini.
(Palazzo comunale, Sala consiliare – Piazza del Popolo).

Annunci