Contropremio Carver – Prospektiva 1.0. Il premio letterario

Posted on luglio 20, 2015

0


prospektiva-1.0-premio-letterario contropremio-carver

Contropremio Carver – Prospektiva 1.0 Il premio letterario

Nato nel 2014 il contropremio letterario Prospektiva 1.0 è legato alla storica rivista letteraria fondata a Siena nel secolo scorso (che scritto così fa anche piacere perché arriva proprio da un altro mondo) si unisce al Contropremio Carver giunto alla sua 14° edizione coronando un connubio di qualità e grandi prospettive. Lo scopo è quello di premiare libri di narrativa, poesia e saggistica, racconti e saggi, e poi parlarne per qualche mese in giro nei Festival letterari.
Insomma fare rumore sulle scritture in ombra.
E farlo con intelligenza consumando scarpe e cappelli, idee e parole.
Poi, come scritto, ci sono i racconti ai quali teniamo molto. Ecco su questo intendiamo essere chiari: li vogliamo leggere, amare e odiare, riprendere e annusare, e alla fine premiare pubblicandoli in antologia.
Poi insieme a questi apriamo una sezione per saggi e tesi di laurea.

I manoscritti migliori verranno premiati con la pubblicazione di un libro con Tra le righe libri (vedete il catalogo http://www.tralerighelibri.it)

Ricapitoliamo. Il Carver – Prospektiva 1.0 è un premio per editi e inediti.

Agli editi possono partecipare gli autori di narrativa, poesia e saggistica. Per partecipare basta inviare due copie del libro, con allegata una lettera con sinossi, biografia dell’autore e generalità (non dimenticate il codice fiscale).
Non ci sono limiti di tempo di pubblicazione. Se avete scritto un romanzo dieci anni fa e lo ritenete buono potete liberamente iscriverlo.
I libri editi migliori vincono premi speciali.
La sezione inediti invece è divisa in racconti, romanzi e saggistica (anche tesi di laurea). I primi tre di ciascuna sezione pubblicheranno come premio il libro con Tra le righe libri. Dunque un romanzo, un saggio e una raccolta di racconti avranno, ISBN, copertina, diffusione e quant’altro fa diventare un manoscritto un libro.
Preferiamo – sia per i saggi sia per le narrazioni – storie, diari, Storia del Novecento italiano, elementi sociali e politici, scelte e coraggio. Insomma vogliamo vedere uscire dalla carta, dal manoscritto, il desiderio di prendere per mano il lettore e portarlo su per nuovi sentieri. Raccontate dunque storie abbandonando il vostro ombelico e l’angolino del vostro piccolo essere domestico.
La scadenza per partecipare è fissata a sabato 25 aprile 2016.

La premiazione la faremo a giugno a Lucca.
La segreteria dove spedire tutto – (si può anche inviare il materiale via email a prospektiva@libero.it mettendo all’oggetto Premio Prospektiva 1.0) – l’abbiamo messa a Lucca in via Pisana Trav. I, 18 (55100). Sulla busta basta mettere Premio Prospektiva 1.0.
Per l’iscrizione l’importo è di euro 20,00 da versare su conto postale numero 11507530 intestato a Andrea Giannasi editore, o bancario: IBAN IT 52 F 05034 70130 0000 0000 1154 (Cassa di Risparmio di Lucca, conto intestato a Andrea Giannasi editore).
Della segreteria si occupa Monica Dini. Della preselezione un gruppo di lettori.
Per info scrivete a prospektiva@libero.it

Via si parte.
Buona scrittura.

Annunci