Il lezzo è quel pessimo odore esalato da qualcuno che potresti essere anche tu. Il nuovo romanzo di Monica Dini e i giorni dell’ospizio.

Posted on luglio 8, 2015

0


Prospektiva

monica-dini-lezzo-copertina

Il lezzo è quel pessimo odore esalato da qualcuno che potresti essere anche tu. Il nuovo romanzo di Monica Dini e i giorni dell’ospizio.

Era atteso da tempo “Lezzo. I giorni dell’ospizio” di Monica Dini, un lento rincorrersi di rimorsi e cattive intenzioni tra le mura di un luogo dove il tempo esiste, così come il rigirarsi delle mani, gli sguardi, l’odio e il rancore, l’amore e la lacrima. Perché non è l’ospizio luogo di morte ma di sana rinascita e così… “È arrivato un nuovo inquilino. Era evidente che non volesse restare ma lo hanno lasciato comunque. È un contadino, ha gli occhi vicini e le sopracciglia folte. Non riesce a pensare altro che ai campi, alle bestie e agli innesti. Gli hanno messo una vestaglia a quadri, a volte inizia a parlare della sua vecchia vita senza accorgersene. All’improvviso qualcosa gli scoppia dentro e racconta anche se non…

View original post 188 altre parole

Annunci