Garfagnana in Giallo 2013 tra Lucca, Castelnuovo, Barga e S. Andrea di Compito

Posted on novembre 5, 2013

1


garfagnana-giallo-logo

L’edizione 2013 del Garfagnana in Giallo vedrà coinvolti autori, librerie e ospiti provenienti da tutta Italia e non solo, in quattro diverse location: Lucca, Castelnuovo di Garfagnana, Barga e S. Andrea di Compito. Si inizierà il 21 novembre per finire il 15 dicembre. Il clou si terrà a Castelnuovo di Garfagnana presso la Fortezza di Mont’Alfonso il 23 novembre. Ospiti di questa edizione il giallista tedesco Vincent Kliesch e il giornalista e voce storica della Rai, Alberto Lori.

LUCCA
L’evento curato dal Giornale di Castelnuovo e patrocinato dalla Garfagnana editrice, da Prospektiva, dal Comune di Castelnuovo di Garfagnana e dal Gal Garfagnana, nella sua quinta edizione inizierà il 21 novembre alla Libreria Ubik in Fillungo a Lucca alle ore 17,30 con la presentazione del noir Diario imprevisto di un serial killer di Mario Rocchi (Garfagnana editrice).
Il giornalista lucchese in questo libro racconta il viaggio di un uomo di Lucca, che fino ad allora aveva condotto una vita normale, e che si trasforma in una incessante ricerca delle gioie o dei tormenti che conquistano e legano l’essere umano alla vita. Poi accade l’irreparabile in un crescendo di emozioni e colpi di scena.
Ma cosa trasforma quello che è una ricerca del tempo perduto condita dall’incessante ricerca di atti d’amore, in una serie di tragici gesti? Quali le ragioni che spingono un piccolo borghese a diventare un serial killer? E perché le uccide durante l’amplesso? Cosa cerca in Francia tra hotel di quart’ordine, droga e sesso?
L’evento sarà presentato da Andrea Giannasi. Letture di Marco Vignolo Gargini.

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA
Il 23 novembre il Giallo si sposta a Castelnuovo di Garfagnana presso la Fortezza di Mont’Alfonso si svolgerà la cerimonia di premiazione anticipata da presentazioni e chiusa dalla cena con il delitto.
Si inizia alle ore 18 quando nella casa con gli Archi verrà presentata l’antologia del Garfagnana in Giallo 2013 che contiene i racconti: La Storia del documento scomparso a Lamarossa di Andrea Vitali; Cacio e pepe di Iacopo Riani; Binario morto di Antonella Pellegrinotti; Attenti al cane di Normanna Albertini; Le raccomandazioni di un commissario premuroso di Daniele Torquati; Non tutto è finito… di Alessandro Marchetti Guasparini; Donne in mezzo al giallo di Maria Pia Pieri; Le indagini private del Maresciallo Olmo. Intrigo a Calomini di Vanni Camurri; La stanza di Giorgio Simoni; Il mistero del pastore scomparso di Roberto Andreuccetti; Testimone suo malgrado di Chiara Magnelli; Il Castello di Verucchia di Pietropaolo Pighini.

– Alle 18.30 verranno presentati i finalisti della sezione libri editi che si aggiudicheranno la targa del primo premio del Garfagnana in Giallo.

– Alle 19 Andrea Giannasi e Massimo Lerose presenteranno il giallo La notte della luna nera di Alberto Levi Kessler (Innuendo), pseudonimo di Alberto Lori, giornalista esperto in comunicazione e con 14 anni di esperienza in Rai. Noto per essere la voce di alcuni documentari all’interno di programmi quali Mixer, Superquark, La storia siamo noi e Porta a Porta.

– Alle 20 Andrea Giannasi e Fabio Mundadori intervisteranno lo scrittore tedesco Vincent Kliesch in esclusiva in Garfagnana per presentare il suo successo, per la prima volta tradotto in italiano, dal titolo Il profeta della morte (Booksalad).
Berlino. Un uomo è avvelenato dalla moglie. Dopo l’omicidio la donna si impicca nel suo appartamento. Tutto fa pensare a un dramma familiare. Ma qualcuno aveva previsto tutto. Nel luogo del crimine viene rinvenuto un messaggio: riporta nei dettagli ciò che poi è accaduto. Il commissario Julius Kern è perplesso. Chi poteva sapere già tutto? Omicidio-suicidio o c’è qualcos’altro da scoprire? C’è davvero un Profeta della Morte? Decide di indagare in questa direzione, ma il tempo stringe. Riceve lui stesso una predizione: tutto si compirà in tre giorni. Per precauzione è sospeso dal caso. Ma quando si rende conto che dietro c’è il suo acerrimo nemico Tassilo Michaelis è chiaro che per salvare sé e la sua famiglia dovrà cavarsela da solo. La corsa contro il tempo è iniziata.

– Alle 21 nella sala delle cerimonie si svolgerà la cena con il delitto condotta da Massimo Lerose. Il titolo del’evento sarà: “Cosa succederebbe se a casa del noto produttore Silvio Trescoloni si riunisse il cast del film “Scusa ma ti chiamo assassino”? Se ci fosse il novello regista Federico Boccia, la ex moglie Veronica Vario e gli attori Raoul Boia e Michela Quattrobotte?
E cosa accadrebbe se Trescoloni avesse in mente di stravolgere l’intero film  a partire da loro?
Una cena. Cinque commensali. Sesso, droga… e un morto”
A voi scoprire l’assassino… o gli assassini!

E dopo aver scoperto gli assassini si terrà la cerimonia di premiazione delle sezioni libri editi e racconti inediti. Tante novità in merito ai premi.

Domenica 23 novembre sempre presso la Fortezza Mont’Alfonso la mattinata dedicata alle tavole rotonde sulla scrittura: “Dove va il libro in Italia. Tra scrittura ombelicale e lettura elementare”. Dalle 10 incontri con Andrea Giannasi e Alberto Lori.
Alle 12 degustazione di prodotti tipici della Garfagnana  a cura di Slow Food Garfagnana.
BARGA
Il Garfagnana in Giallo proseguirà il 14 dicembre a Barga dove, presso l’osteria di Piazza Angelio, alle ore 17 Andrea Giannasi presenterà il giallo di Paolo Giannotti “Il paese di Acciappacitrulli” (Italic). Nell’atmosfera immobile della vita di provincia, scandita da ritmi monotoni e apparentemente rassicuranti, la vicenda di Pompilio Nardini, giornalista precario alla ricerca dell’occasione per emergere, diventa il paradigma della più ampia situazione italiana. Imbattutosi in un fatto di nera apparentemente ordinario, il giovane protagonista, animato dalla consapevolezza di trovarsi di fronte alla grande inchiesta della sua vita, arriva a scoprire scenari ben più complessi e criminosi di quelli immaginati. Preso ormai nell’ingranaggio in cui rischia di rimanere schiacciato, decide tuttavia di arrivare alla verità a qualunque costo. In un susseguirsi di colpi di scena, si trova a giocare una vera e propria partita a scacchi col potere, il cui finale sarà per lui stesso una sorpresa.

S. ANDREA DI COMPITO
Infine domenica 15 dicembre a Villa Torregrossa a S. Andrea di Compito si terrà alle ore 16  l’incontro “Un tè con il giallo”. Durante l’evento verrà presentata l’antologia del concorso con ospiti gli autori che vi hanno contribuito con i loro racconti.
Saranno presenti all’evento Andrea Giannasi e lo scrittore Gianni Monico.
Al termine verrà presentato il bando dell’edizione 2014 del Garfagnana in Giallo.

Info e note
http://garfagnanaingiallo.wordpress.com

Annunci