Sprecare una botta di culo e dimenticare i valori della Resistenza

Posted on settembre 10, 2013

0


Prospektiva

 

partigiani

E alla fine ce lo siamo chiesti: se quello passato fosse stato un vero 8 settembre? Se fossimo ancora nella condizione di dover scegliere, come accadde 70 anni fa, quale passo faremo? Mica è una scherzo e non sono neppure domande da poco, in questi tempi marci. E diciamola tutta fino in fondo.
Certo è che lo stato soporifero e la sonnolenza delle menti ha raggiunto un tale livello che sembra difficile rendersi conto dei “momenti storici”. Che non hanno nulla a che vedere con un qualche gol in qualche partita ufficiale o l’ultimo canestro sul fil di sirena o la prima scopatella sulla spiaggia con quello che avete inseguito da tre lustri.

Forse oggi, in questo preciso istante, siamo in un momento storico ma non ce ne rendiamo conto presi dal nulla che il regime consumistico ci propina deliziosamente ogni momento. Paroloni quasi estremisti, ma le parole spesso…

View original post 221 altre parole

Annunci