La guerra (dichiarata) dello Stato contro i propri Cittadini

Posted on maggio 8, 2013

0


Prospektiva

Medusa Prospektiva

Salire su sentieri resistenti spinge alla fine a dover parlare anche di crisi. E farlo dall’alto induce a riflessioni che spesso chi sta in basso non vede. E non solo per questioni di altezze.
Veniamo al dunque. Medusa è quel mostro mitologico con un casco di capelli tramutato in vipere. Malvagità della Gorgona figlia di Forco e di sua sorella Ceto, che è specchio fedele di quanto sta accadendo in Italia.
Lo Stato, costruito su una Costituzione ben equilibrata e paternalista, ha lentamente e progressivamente spogliato i panni del buon pastore, indossando quelli dello scellerato, che è ormai disperatamente segnato da una chioma invadente e mortifera. Quasi come quei disperati attaccati al suono e il movimento di un dito, chiusi in un bar, davanti un videopoker (in attesa che un clic gli risolva la vita).
Per anni il buon padre è rimasto fedele al ruolo di approdo sicuro per ogni…

View original post 863 altre parole

Annunci