Premio Rimbaud per il teatro

Posted on ottobre 5, 2010

0


Premio Rimbaud per il teatro. C’è tempo fino al 30 ottobre

Prorogata fino al 30 ottobre la possibilità di partecipare al Premio Rimbaud per il teatro, 2° edizione anno 2010.
“Io dico che bisogna essere veggente, farsi veggente. Il poeta si fa veggente attraverso un lungo, immenso e ragionato sregolamento di tutti i sensi” (Rimbaud, Lettera del Veggente, 1871).
Arthur Rimbaud, poeta maledetto francese, dilacerò tutte le convenzioni sociali del suo tempo. Si scagliò contro l’assopimento antropologico con sovversiva irrequietezza. Rimbaud è archetipica espressione di ribellione contro ciò che arresta la vitalità e la mortifica. Per questo abbiamo scelto di dedicare alla sua parola questo premio. Cerchiamo testi che siano dunque espressione di vita.
Regolamento
Il Premio Rimbaud per il Teatro viene attribuito ogni anno a un’opera originale in lingua italiana di autore vivente, mai rappresentata come spettacolo in luogo pubblico, come contributo allo sviluppo della drammaturgia contemporanea. Ad organizzare l’evento sono la Prospettiva editrice, la Compagnia teatrale “Blue in the face” e Prospektiva rivista letteraria.
Il Premio è aperto a tutte le forme di drammaturgia teatrale che abbiano come tema l’espressione della vita, la sua forza, il suo carattere rappresentato con tutte le varianti e le forme teatrali. Il numero dei personaggi e la durata dei testi è libera. L’autore o gli autori dichiarano di averne il pieno possesso e che l’opera è frutto dell’ingegno esclusivo degli autori stessi.
Sono ammesse opere tradotte da altre lingue, e adattamenti e trasposizioni da testi narrativi o drammaturgici purché sia l’autore che ne detiene i diritti d’ingegno, a presentare le opere.
Il concorso è aperto per l’edizione 2010 ai testi spediti (o consegnati direttamente) alla segreteria entro il 30 ottobre 2010.
La Giuria per il 2010 è composta da Andrea Giannasi, Enrico Maria Falconi, Piero Pacchiarotti, Dario Falconi, Gianluca Pitari. Il giudizio finale è insindacabile ed ogni partecipante accetta il verdetto.
La Giuria compilerà una classifica di merito per i primi dieci finalisti. Da questa verrà poi selezionata l’opera vincitrice con segnalazioni per il secondo e terzo posto.
Per tutte le altre informazioni leggere il bando sul sito: http://premiorimbaud.wordpress.com

Annunci